Prestiti veloci

prestiti veloci rientrano nella tipologia dei prestiti non finalizzati, non vincolati all’acquisto di un bene o servizio determinato, nè legati all’attestazione di uno stato di bisogno, come l’acquisto di una casa o la necessità di sostenere delle spese mediche.

Questa tipologia di prestiti si caratterizzano per la velocità con cui vengono erogati. Si parla, infatti, di tempi massimi di erogazione che vanno dalle 24 alle 48 ore dalla presentazione dei documenti. Per snellire e velocizzare la loro richiesta, oggi come oggi sono anche facilmente richiedibili online , anche se i requisiti necessari per ottenerli sono sempre gli stessi di quelli richiesti per i normali prestiti personali.

Prestiti veloci

Bisogna, infatti, avere un’età compresa tra i 18-70 anni e possedere una buona posizione creditizia – quindi non esser protestati – e non aver accumulato ritardi nei pagamenti delle rate di un precedente finanziamento. Data la velocità del prestito, le somme richiedibili sono abbastanza ridotte: si parla di importi medi di 10.000 euro, ottenibili tramite la classica formula del prestito personale o tramite cessione del quinto o della pensione.

Se si è un lavoratore dipendente o pensionato, si potrà optare per quest’ultima tipologia di finanziamento. Se, invece, si è un lavoratore autonomo o comunque non si possiede un lavoro regolare, si potrà sempre far ricorso al prestito personale, a patto di non esser protestati e di offrire solide garanzie creditizie.

Anche per chi rientrasse nella categoria dei protestati e cattivi pagatori è possibile richiedere prestiti veloci cambializzati : la cambiale è, infatti, un titolo esecutivo che dà alla banca la possibilità di pignorare immediatamente i beni messi a garanzia nel caso di inadempienze contrattuali. Va detto che i prestiti cambializzati possono avvenire anche tra privati, anche se questa modalità di finanziamento non è molto usata nel nostro paese.

La liquidità ottenuta può essere utilizzata come meglio si crede e richiesta in caso di imprevisto e improrogabile bisogno di liquidità, per sostenere spese mediche o pagarsi un viaggio deciso all’ultimo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *