Le accettazioni bancarie

Tra gli strumenti bancari di breve periodo abbiamo le accettazioni bancarie. Ci riferiamo cioè alle cambiali che hanno un importo elevato, che hanno una scadenza inferiore all’anno, tratte da un imprenditore all’ordine proprio e accettate da una banca dove il traente si affida e girata da quest’ultimo ad un terzo con la clausola “senza garanzia“. Il terzo (giratario) darà in cambio una somma pari a quella riportata sulla cambiale.

Approfondisci

Retta casa di riposo non pagata: l’anziano può essere dimesso ?

Nel caso in cui l’inserimento dell’anziano in struttura sia stato disposto con atto amministrativo in seguito a valutazione da parte dell’Unità Valutativa Multidisciplinare e multiprofessionale (U.V.M.D.), il provvedimento con il quale la struttura, ove è ricoverato l’anziano in mora nel pagamento della retta, dispone la dimissione è illegittimo per incompetenza e/o carenza di potere: l’unico soggetto competente in tal senso sarebbe lo stesso soggetto che ne aveva disposto l’inserimento dal momento che la convenzione non può prevedere per la dimissione modalità diversi da quelle stabilite per l’inserimento.

Approfondisci

Yahoo finanza, utile risorsa online

Una utile pagina di risorse per chi si interessa di finanza e di economia, due termini che vanno a braccetto molto più spesso di quanto si potrebbe pensare, è la pagina di Yahoo Finanza.

Yahoo Finanza : Notizie e commenti dal mondo finanziario

Nella pagina dedicata al mondo degli investimenti, Yahoo Finanza presenta diverse informazioni che sebbene non siano sempre strettamente di tipo finanziario, possono essere di grande interesse per gli investitori.

Approfondisci

L’amministratore di sostegno non è una figura professionale spendibile nel mercato del lavoro!

Troppo spesso ci troviamo a dover rilevare la poca (se non addirittura mancante) trasparenza delle informazioni fornite alla collettività in ordine ai corsi per “Amministratore di sostegno”.

In un momento di grave crisi economica, come quella che stiamo vivendo, non può che far male scoprire come alcuni istituti di formazione pubblicizzino l’istituto dell’amministratore di sostegno come una possibilità di “lavorare nel sociale” e di “affermarsi come professionista” illudendo (direi pure convincendo falsamente) gli utenti che, appunto, l’amministratore di sostegno, alla cui formazione i corsi in parola sono diretti, rappresenti una figura professionale con diverse opportunità di inserimento lavorativo.

Approfondisci

Finanziamenti europei, il credito comunitario

È noto che gli istituti bancari sono sempre meno disponibili ad investire offrendo credito alle imprese, sia per eventuali progetti di ampliamento, sia riorganizzazioni aziendali, sia, e forse soprattutto, per l’avviamento di nuove imprese

Finanziamenti Europei : Piccola e media impresa, ma non solo

La realtà economica italiana è composta da una vaste rete di piccole e medie imprese, e da una costellazione di microimprese che in questo momento di crisi riescono faticosamente a sopravvivere, seppure mettano in campo grandi eccellenze in diversi settori.

Approfondisci

Sospensione mutuo prima casa

Grazie al Fondo Solidarietà sarà possibile richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa per un massimo di 18 mesi. La possibilità di sospensione è concessa soltanto per i mutui per l’acquisto della prima casa e di importo erogato non superiore ai 250.000 euro e in ammortamento da almeno un anno, inoltre il titolare del mutuo deve avere un ISEE non superiore a 30.000 euro.

Approfondisci

Responsabilità del direttore di una casa di riposo per omessa custodia di persona incapace

Nucleo essenziale della prestazione di ospitalità in una struttura per persone non autosufficienti è rappresentato, tra l’altro,  dall’obbligo dell’ente di assicurare la sicurezza dell’utente in quanto la struttura deve mettere in atto tutte le misure che, alla luce della particolare condizione fisico-psichica del paziente, si rendono necessarie al fine di rilevare un’eventuale situazione di pericolo per la sicurezza dell’ospite ed intervenire prontamente per evitare il danno o, quantomeno, per ridurne gli effetti.

Approfondisci

Borsa Italiana: da Piazza Affari l’andamento del mercato

Dai dati della Borsa Italiana che quotidianamente vengono trasmessi da Piazza Affari, si possono ricavare non solo informazioni importanti sull’andamento di alcune specifiche azioni o sull’andamento del mercato delle materie prime, ma anche informazioni sull’andamento, in generale, della economia del nostro paese.

La borsa Italiana riflette l’andamento del paese

Sono sempre meno frequenti i casi in cui si assiste ad uno scollamento deciso fra l’andamento della borsa e l’andamento della economia, se non altro perché anche i titoli di stato sono quotati, esattamente come le azioni di alcune società private, proprio all’0interno della borsa.

Approfondisci

Istruzione e Formazione professionale: il monitoraggio 2013/2014 dell’Isfol

È possibile scaricare dalla pagina web dell’Isfol il XIII Rapporto di monitoraggio sull’Istruzione e la Formazione professionale elaborato per conto del Ministero del Lavoro dalla Struttura Sistemi e Servizi Formativi nell’ambito del Dipartimento Sistemi Formativi dell’Isfol, che evidenzia il costante aumento degli iscritti all’Istruzione e alla Formazione Professionale per i percorsi scolastici.

Il Rapporto, riferito all’annualità 2013-2014, segue la medesima struttura della precedente versione per darne una maggiore comparabilità: dopo l’esposizione dei principali dati sull’offerta formativa e la partecipazione ai percorsi oltre che l’analisi dei qualificati e dei diplomati e le qualifiche e i diplomi del repertorio, evidenzia le risorse finanziarie impiegate.

Propone inoltre due approfondimenti: uno sugli esiti formativi e occupazionali di un campione di giovani intervistati telefonicamente e uno consistente in un’analisi di tipo quali-quantitativo sui percorsi seguiti, il livello di inclusione e l’occupabilità della popolazione straniera.

Il Rapporto di Monitoraggio è disponibile cliccando qui.

Un anno di “Open Education Europa”

“Crediamo fortemente sia giunto il momento in cui dobbiamo poterci muovere all’interno di una società in cui tutti gli individui possano studiare in qualsiasi momento, da qualsiasi luogo, utilizzando qualsiasi tipo di dispositivo e con il supporto di chiunque.”  Questo è il messaggio di sfida lanciato dal Direttore Generale della DG per l’Educazione e la Cultura della Commissione Europea Xavier Prats-Monné in occasione dell’anniversario di apertura del portale “Open Education Europa” e l’inizio della “Opening Up Education Initiative”.

Una rassegna di buone pratiche educative e innovative nel settore delle tecnologie e dell’imprenditorialità, miglioramenti nell’accessibilità del portale anche mediante l’utilizzo di filtri di ricerca per settore e area della pagina, un miglior quadro di valutazione dei MOOCS europei, la pubblicazione di uno speciale e-Learning Paper che raccoglierà i migliori articoli sinora pubblicati in un’edizione in pdf interattiva e disponibile in 6 diverse lingue: sono queste le principali innovazioni introdotte alla pagina, utile strumento per tutti gli attori coinvolti nel processo educativo.

Il portale, lanciato nel mese di settembre del 2013 dalla Commissione Europea con lo scopo di divenire il principale canale comunicativo dell’Open Education e offrire un più agevole accesso a tutte le risorse ad essa riconducibili sia agli studenti che ai docenti e ai ricercatori d’Europa, si suddivide in tre principali macrosezioni che consentono interattivamente all’utente di Cercare (corsi e iniziative di Open Education), Condividere e Approfondire. Uno strumento fondamentale nell’era della digitalizzazione che mira al coinvolgimento non solo del mondo della politica, delle istituzioni e degli amministratori, ma anche degli insegnanti e degli studenti stessi.

Per accedere al portale si veda il link:

http://www.openeducationeuropa.eu/en